fbpx
Valorizzarsi per attrarre clienti.

Brand identity: la reputazione si esprime in immagini.

La riconoscibilità di un brand è il primo passo per costruire una comunicazione forte che conquisti una platea sempre più vasta. Fondamentale è l’immagine con cui ogni marchio si presenta.

l’immagine simbolo che rappresenti la storia di un marchio.

In che modo i consumatori percepiscono l’identità di un marchio?

Quando pensiamo a un tratto caratteristico di un’azienda, la prima cosa che ci viene in mente è il suo logo. Da quella grafica, spesso molto semplice, comincia il nostro percorso di relazione con quel brand, il modo in cui lo percepiamo e le emozioni che la sua immagine ci trasmette.

La riconoscibilità di un marchio è un procedimento che si costruisce nella mente del consumatore. Per questo è estremamente importante creare una rappresentazione che sia in grado di stimolare direttamente i sensi degli utenti, soprattutto quello visivo.

L’identità visiva di un brand è un insieme coordinato di carattere, colori e immagini presenti in tutti i materiali con i quali comunica con il pubblico, sia online (sito web, social network), che offline (biglietto da visita, packaging, cartelloni).

Riconoscibilità e unicità: lo scatto che racchiude tutta una storia.

Per definire la propria personalità aziendale esistono vari modi, ma il migliore e più immediatamente comunicativo rimane quello visivo. Saper costruire un portfolio di foto e video che raccontino la propria azienda genera valore e crea interazione e condivisione da parte degli utenti.

Canali social come YouTube e Instagram sono seguiti da un numero sempre maggiore di utenti proprio perché si basano su uno stile comunicativo d’impatto: foto e video che raccontano storie in cui gli utenti possono immedesimarsi.

Farsi riconoscere è la chiave del successo e saper raccontare la propria azienda permette di conquistare il cuore dei consumatori.

Spesso le idee si accendono l’una con l’altra, come scintille.

Un logo e un’immagine giusta rivelano chi sei, la tua unicità… sono il primo motivo per cui un consumatore deve sceglierti.

Il logo ha un compito importante: distingue dalla concorrenza.

L’immagine coordinata a un marchio rivela fin dal primo sguardo la sua unicità.

Costruire una brand identity, l’identità forte di un marchio agli occhi dei consumatori, è un processo che richiede tempo, molta creatività e strategia. Non è facile portare il pubblico a fidarsi di un marchio e dei suoi prodotti… ma quando ciò avviene, quando cioè gli utenti vedono con chiarezza i valori dell’azienda, è sufficiente anche solo il logo per farsi riconoscere e distinguere dalla concorrenza!

La coordinazione delle immagini con la propria filosofia di impresa è la chiave per una comunicazione che sia in grado di presentare un valore, il proprio valore!
Tutto questo, il cliente finale lo percepisce, ed è ciò che ci fa guadagnare la sua fiducia.

La semplicità riguarda il sottrarre ciò che è ovvio e l’aggiungere ciò che ha senso.

Design

Un design innovativo e unico che rappresenti un’azienda, a partire dal sito web.

Logo

Il segno distintivo di una brand identity. Crea fiducia ed è un potente strumento di comunicazione.

User experience

L’esperienza d’uso dell’utente, soprattutto riferita alla navigazione sul sito web: dev’essere unica e caratterizzante.

Strategia

Nessuna brand identity nasce casualmente. È necessaria una solida strategia di comunicazione.

Obiettivo

Obiettino n°1: comunicare i valori di un marchio. Obiettino n°2: la lente usata per coglierli.

Social Media

Sono la cassa di risonanza attraverso cui creare interazione e condivisione con i consumatori.

Coinvolgere, emozionare, fidelizzare.

“La costruzione di un marchio non è un qualcosa che inizia e finisce, è un’azione continuativa che dipende da ogni strategia intrapresa dall’azienda nel corso della sua esistenza”.