fbpx

Immagine coordinata: come può aumentare il tuo fatturato aziendale

L'immagine coordinata azienda rende il tuo marchio unico e riconoscibile.

Immagine coordinata: come può aumentare il tuo fatturato aziendale

Se vuoi garantire la riconoscibilità della tua azienda sul mercato è necessario rafforzare l’immagine coordinata e produrre coerenza tra tutti i canali comunicativi. Creatività e coordinamento devono andare a braccetto per dare al marchio aziendale un aspetto unico e riconoscibile nel mercato. Più il prodotto o servizio è strategico per la soluzione che offre per risolvere un problema all’utente, più l’immagine coordinata azienda dovrà essere impattante e fortemente caratterizzata.

Dove inizia l’immagine coordinata aziendale di successo

Ogni agenzia di grafica e comunicazione deve avviare il processo creativo per costruire un’immagine coordinata efficace per far sì che i prodotti e i servizi distribuiti dal marchio siano distinguibili dalla concorrenza, e abbiano una coerenza comunicativa evidenziata dal coordinamento grafico.

Se rispetti tutti questi requisiti noterai un crescente successo in termini di business. Il tuo marchio si insidierà nel mercato di riferimento e si posizionerà meglio dei concorrenti: sarai premiato dal maggior numero di utenti che ti troveranno in prima pagina su Google e, di conseguenza, ti sceglieranno per l’acquisto. Ogni PMI farebbe bene a tenerne conto e a replicare questa strategia per sfruttare la scia dei grandi marchi e godere del successo da essi generato. È una pratica intelligente se sei seguito da un’agenzia di grafica e comunicazione capace di intercettare i casi di successo e personalizzarli sul cliente.

Corporate identity: l’identità aziendale

L’identità è la forza propulsiva di ogni marchio: con la Corporate Identity (tradotto: l’identità aziendale) viene stimolata la percezione positiva del cliente verso l’azienda. I valori del marchio sono argomenti che sostengono la competizione con i concorrenti che oggi si gioca a livelli altissimi: la Corporate Identity diventa quindi lo strumento che aiuta a distinguerti nel mercato, affermandoti e presentando le soluzioni che offri. Raggiungi l’utente con risorse esaustive: servirà a informarlo dell’esperienza che vuoi trasferire se acquisterà quel prodotto o servizio.

L’esperienza del cliente (o: user experience) è la nuova frontiera che tutti i marchi devono raggiungere. Per farlo è fondamentale investire su un’agenzia di grafica e comunicazione che deve essere scelta attraverso la verifica delle sue competenze. Basta un colloquio telefonico con il servizio clienti dell’agenzia per capire se ci si trova di fronte ad un’agenzia competente che ha dei casi studio concreti da presentare.

Una volta scelta l’agenzia partner puoi compiere il primo passo per ottenere l’immagine del marchio attraverso la migliore creatività grafica coordinata. Esperienza d’uso e customer experience dovranno rappresentare un valore aggiunto che andrà prima raccolto e poi messo a frutto per consolidare il posizionamento del marchio sul mercato.

I libri che spiegano l’immagine coordinata

Ecco dei suggerimenti di lettura se sei interessato ad approfondire l’argomento:

Centro fisioterapico immagine coordinata

Ecco un esempio di brochure prodotta da Giroidea per un centro fisioterapico. Guarda l’intero lavoro di immagine coordinata su Behance.

Coordina e… coinvolgi!

Crescere concretamente significa iniziare (o continuare) a farti conoscere dal proprio paese fino all’estero: innesca il primo passo in chi ancora non l’ha fatto e motiva chi lo ha già fatto a continuare il percorso.

Se sei bravo in quello che fai, ma non altrettanto bravo nel comunicarlo, non stai perdendo qualche opportunità, stai perdendo oltre la metà delle tue opportunità di business

Oggi – a livello professionale – non comunicare significa “nascondere” e quindi in molti casi svalutare l’impegno quotidiano. Se questo nella vita personale e privata è consigliabile ma facoltativo e lasciato al carattere di ognuno, nel mondo del lavoro è fondamentale. Ma comunicare in solitaria non è sufficiente, bisogna farlo bene: il primo passo è essere consapevoli di ciò che si vale. 

Sei il migliore in qualcosa? Allora devi scegliere il migliore a comunicarlo, solo così potrai realmente fare la differenza

La Comunicazione è online, offline, digitale, cartacea, virtuale e in presenza. Questo ultimo punto apre il mondo, anzi l’universo della Comunicazione verbale (cosa dici), non-verbale (cosa non dici), para-verbale (come lo dici).

Regola 1: racconta per coinvolgere

Metti personalità in ciò che fai, o rischi di perdere l’interesse dei tuoi “followers” o “amici che hanno il mi piace alla tua pagina”, quello che in termini tecnici viene chiamato “ingaggio” o social engagement. I social sono “sociali” quindi interazione, muoiono se mancano di vita e popolamento, NON sono vetrine. Oggi come mai prima c’è bisogno di Connessione Umana, ed è quello che – in momenti come questi – è possibile dare.

Regola 2: sii il tuo brand

Perché è importante essere coscienti di quanto detto prima? Perché la prima regola se sei un imprenditore (o, come piace dire a noi, un “intraprenditore”) è “essere il tuo brand”: e come capita per qualsiasi persona “famosa” o “stimata” anche tu per i tuoi potenziali clienti sei fonte di interesse, devi essere integro e coerente in quello che fai. Il valore del brand traspare anche dal solo vedere la tua faccia, i tuoi valori, i tuoi colori. 

A volte mostrare il processo è meglio che il prodotto finito perché ti aiuta a “venderti in maniera vera” piuttosto che “crearti un personaggio”. Raccontati, anche se stai passando un momento imprenditorialmente “anomalo”. I social network sono veri e vivi, ciò significa che con la dovuta leggerezza è necessario mostrare anche i lati più deboli e fragili, in queste occasioni si sono create molte connessioni di lavoro per aiutarsi.

BONUS: consigli pratici

Definisci il tuo target: quante volte hai già sentito questa parola? In realtà un primo grande passo per definirlo è renderti conto se rientri nel B2B oppure nel B2C. In poche parole, prendendo come esempio l’ambito enogastronomico, chiediti: “Sto vendendo vini ricercati a un’enoteca oppure ho un negozio di vini i privati cittadini possono acquistare?”

L'immagine coordinata azienda rende il tuo marchio unico e riconoscibile.

Parti dalle Storie: immediate, durano poco e creano un legame più diretto e umano. Vuoi iniziare ma non sai di cosa parlare? Presentati: hobby, passioni, abilità specifiche, cibo preferito… Sono cose con cui vivi ogni giorno e sono argomenti che, anche se non sembra, coinvolgono e costruiscono la tua community. Usa sondaggi in cui chiedi pareri e interazioni (che poi però devi tenere in conto realmente!).

Investi: devi comunicare per ampliare il tuo target, esattamente con la stessa logica del passaparola qualche anno fa. Oggi i social sono piattaforme a pagamento: tieni presente che all’inizio sarà spesso necessario spendere in inserzioni (conoscendo bene target e obiettivi) per ampliare la cerchia da raggiungere.

Interagisci: ma soprattutto, fruisci il contenuto in modo consapevole, e per ispirarti: ogni feed è diverso. Se infatti provi a ricercare un elemento su Google e sei “loggato” (quindi registrato con il tuo account) ti verranno proposte soluzioni personalizzate sulla base delle tue ricerche precedenti. Ecco perché devi essere strategico nel contenuto che approfondisci: ogni click è come un “voto” e ti apre un mondo di contenuti simili.

Per non chiuderti, ma aprirti invece altre strade e offrirti punti di vista diversi:  scegli le notifiche, non affidarti ai video consigliati, segui anche persone con cui non sei d’accordo.

In sintesi

L’organizzazione è il primo grande passo per compiere azioni di successo: metodo e obiettivi definiscono la strategia e consentono di creare e sfruttare al meglio i contenuti per il web. In breve tempo è possibile creare uno schema di lavoro e decidere quali contenuti privilegiare, in che modo e con quale frequenza. Scopri il nostro servizio di Ufficio stampa e scrivi una mail per avere informazioni a: ciao@giroidea.it

Giroidea, è pronta a fare la sua parte per aiutare le aziende, le PMI, i loro manager, ad adottare la miglior comunicazione per far crescere il vostro mercato, presentando le Vostre soluzioni perché vengano viste e scelte dal tantissimo pubblico digitale.

Per essere scelto devi sapere come essere visto. Per essere visto devi sapere come e dove mostrarti.

Giroidea.it
ciao@giroidea.it

Comunicare non è un dovere, è una scelta e un grande atto di altruismo. Non si comunica mai per se stessi, ma per con-dividere esperienze, emozioni, idee… In Giroidea amiamo la comunicazione di valore, capace di dare qualcosa di concreto alle persone. Le persone a cui ci rivolgiamo sono i vostri clienti; ecco perché scegliere GIROIDEA come la vostra nuova agenzia di comunicazione, è una proposta di valore.